Fiori con nastri


Materiale occorrente:
NASTRI IN RASO DI VARIE ALTEZZE
PISTILLI
FILO DI FERRO PER GAMBI
GUTTAPERCA
ATTREZZATURA:
Forbici,Ago,Filo, Colla a caldo,


ROSA ARROTOLATA



Prendere 60/70 cm di nastro di raso alto cm 2.5 nel colore preferito per la rosa, 30 cm di nastro di raso verde per le foglie sempre alto 2.5, piegare il primo pezzo di nastro per la rosa, lasciando un gambo di circa 5 cm.Tenendo il gambo tra pollice e indice fare un primo giro intorno allo stesso aprendo piano piano la piega, piegare di nuovo il nastro verso l'esterno e arrotolare intorno al gambo fino a che il nastro torna di nuovo diritto, ripetere le pieghe fino alla dimensione desiderata. Lasciare nuovamente un pò di &gambo e fermare con due punti cuciti ben stretti oppure con delfilo di ferro sottile. Per le foglie tagliare 4 pezzi di nastro lunghi 6/7 cm piegare il nastro in modo che i lati combacino e con del filo in tinta fare un piccolo punto filza sul lato lungo, arricciare leggermente la foglia così for ata e cucirla sotto alla rosa. cucire ed attaccare allo stesso modo le rimanenti tre foglie.

FIORELLINO



Per l'esecuzione di questo fiorellino, serve un pezzo di nastro in raso alto cm. 2.5 e lungo 22 cm. del colore preferito. Segnare con una matita,sul bordo superiore un punto a cm 1 dal taglio del nastro eproseguire segnando altri punti ad una distanza di 4 cm finendo con l'ultimo punto a 1 cm di distanza dall'altro taglio.

Sul bordo inferiore invece partire con il primo punto a 3 cm dal taglio e sempre segnando altri punti ogni 4 cm finire a 3 cm. di distanza dall'altro taglio. Unire con dei piccoli punti filza i tratti segnati passando dal bordo superiore a quello inferiore eseguendo praticamente una cucitura a zig zag. Una volta ultimata la cucitura, tirare il filo formando una arricciatura, preparare dei piccoli pistilli in modo che formino anche il gambo del fiore e inserirli al centro del cerchio che si formerà stringendo bene il nastro arricciato.Chiudere bene usando il filo dell'arricciatura, e ricoprire il gambo con della guttaperca. Per formare bene i petali del fiorellino, allargateli con la punta del dito mignolo.

CALLA



Usando del nastro di raso alto 7 cm e lungo 15 cm , piegarlo a triangolo e per fare in modo che i bordi non si aprano attaccarli con della colla per tessuti. Procedere facendo una cucitura morbida alla base con del filo consistente. Lasciare all'esterno la piega e chiudere a cono sovrapponendo i lati del triangolo, tirando il filo della cucitura arricciare la base infilando contemporaneamente il pistillo già con il gambo. Per le fogie procedere allo stesso modo senza però chiuderle a cono, ma arricciandole soltanto, cucire la foglia sul retro della calla e ricoprire tutto con la guttaperca.

Buon lavoro
Maura